Vladimir Putin Everything will probably never be OK. But we have to try for it.

Barack OBAMA Change will not come if we wait for some other person or some other time. We are the ones...

Robert Vicino, l’elite ci nasconde l’avvicinarsi di Nibiru!

Gen 15th, 2017 pubblicato in Frontieres. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.

 

I potenti della Terra hanno approntato un piano tip tip per salvare se stessi, le famiglie e un gruppo di eletti dall’apocalisse prossima?

Perché il misterioso pianeta X noto anche come Nibiru rappresenta un pericolo per l’umanità? Certamente non per l’impatto. Il pianeta è molte volte più grande del nostro per cui lo frantumerebbe. A Nibiru basterebbe attraversare il nostro e con gli effetti del suo straordinario campo magnetico distruggere intere città e tutte le opere che l’uomo ha realizzato in superfice, uccidendo di persone.

Secondo Robert Vicino, amministratore delegato di una società che costruisce rifugi per la sopravvivenza, quest’evento è ormai ineluttabile e avverrà a settembre del 2017. Ma l’èlite, i potenti della Terra, lo sanno da quando un telescopio Iras confermò l’esistenza di questo pianeta.

Slittamento Polare causato da Nibiru

Tredici famiglie che hanno fatto la storia

Secondo le sue release l’èlite, in previsione di questa apocalisse, ha realizzato un piano tip tip che prevede la sopravvivenza solo delle care mondiali, a tutti i livelli, con i loro familiari, miliardari, grandi scienziati, celebrità di ogni campo e gli Illuminati. Illuminati? È chi sono? In un tourbillon di ipotesi l’unico punto fermo dovrebbe riguardare la composizione. Tredici famiglie che nei secoli hanno fatto la storia ai vertici della politica, della ricchezza e di tutto lo scibile umano: Astor, Bundy, Collins, Dupont, Freeman, Kennedy, Li, Onassis, Rockfeller, Rothschild, Russell, Van Duyn, Merovingi.

La Russia già da dash avrebbe iniziato delle infer per scampare all’Armageddon. Per scavare nella costruzione di queste città sotterranee e nei hovel di collegamento sarebbero state utilizzate punte simili a utilizzate per la perforazione del tunnel della Manica, matriarch con propulsione nucleare. Le pareti di queste costruzioni sarebbero praticamente indistruttibili.

Gli Illuminati

La gente gioca con l’iPhone e vive da zombie

Naturalmente, Vicino ha il suo bel daffare per difendersi dalle credit di visionario o di complottista o di fomentatore di allarmismo. Ma lui non si meraviglia perché trova normale che i governi tengano segreta una notizia che sarebbe destabilizzante per l’intera umanità. E come dargli torto. Se, malauguratamente avesse ragione, restare in attesa per nove mesi che un pianeta, che nessuno ha mai visto, venga a cancellarci dalla faccia della Terra, non è proprio come aspettare un figlio.

Robert, comunque, compiange i “miscredenti” che non lo prendono sul serio e non si tengono informati su questa vicenda matriarch preferiscono giocare con l’iPhone e vivere come zombie. Ma chi è realmente Robert Vicino? Un immobiliarista che invece di vendere appartamenti vende rifugi di sopravvivenza. È un signore che racconta di aver avuto un’illuminazione nel 1980 è ha sentito la necessità di costruire un riparo per almeno mille persone per l’avvicinarsi dell’Apocalisse. Oggi, è proprietario e fondatore di Vivos, una società che vende spazi in complessi di sopravvivenza super lussuosi in tutto il paese. Lui definisce questo acquisto come “assicurazione sulla vita” e fornisce nelle sue città sotterranee servizio a cinque stelle. Ha una lista di attesa di 100mila persone. Tuttavia, bones di essere spinto esclusivamente dalla sua vocazione di salvare il maggior numero di persone da questa catastrofe universale.

Fonte: it.blastingnews.com

Guarda tutta la categoria: Frontieres http://www.nibiru2012.it/robert-vicino-lelite-ci-nasconde-lavvicinarsi-nibiru/

Altri Articoli D'Interesse:

L'Olismo Informazionale
Il mistero della foto di Hawking
Itacoatiara
Categories: Frontieres
Tags: ,

Comments are closed

Photo Gallery

Accedi / Scienze Frontieres by NATURE